Reiki e Sanità

Seguendo l’esempio di altri Paesi, anche l’Italia da qualche anno sta valutando il Reiki come “Terapia di Supporto” in diversi ambiti medici. Ad es. la dottoressa Silvia Cecchini, presso il “Centro per lo Studio e la Prevenzione Oncologica” di Firenze, ha condotto uno Studio Controllato su portatrici di infezione cervicale da virus HPV, è emerso che nel Gruppo di Controllo (non trattato) la percentuale di regressione spontanea è stata del 27%, mentre nelle pazienti trattate con il Reiki la regressione si è avuta nell’83% dei casi.

La dottoressa Luisa Maria Merati (medico internista, neurologo, immunologo e psicologo clinico) ha diretto un progetto di ricerca riguardante l’efficacia del Reiki nella “Terapia dell’Emicrania” nel Centro di Medicina Psicosomatica presso l’Ospedale S. Carlo Borromeo di Milano. I pazienti con cefalee ribelli hanno verificato una riduzione del numero degli attacchi e del dolore, con conseguente riduzione del consumo di analgesici.

Inoltre, i test psicologici hanno evidenziato la riduzione di stati depressivi e per contro una maggior serenità dei pazienti portando miglioramenti alla qualità della vita.

Dal 2003 il Centro Oncologico Ematologico Subalpino dell’Azienda Ospedaliera S. Giovanni Battista – Ospedale Molinette di Torino, ha avviato un importante Progetto di indagine sui benefici del Reiki in malati Oncologici nelle diverse fasi della malattia, grazie a questo Progetto a partire dal 2005 i trattamenti Reiki sono stati inseriti nella Guida dei Servizi Aziendali e Territoriali del Centro Oncologico, per i risultati sorprendenti ottenuti dai malati, che nel 98% dei casi hanno dichiarato di averne tratto un grande beneficio psicofisico, con calo dell’ansia, rilassamento generale, e considerevole miglioramento dell’umore.

ALCUNE STRUTTURE OSPEDALIERE CHE HANNO INSERITO IL REIKI

ITALIA

Centro di Medicina Psicosomatica dell’Ospedale S. Carlo Borromeo di Milano;  Pio Albergo Trivulzio di Milano;  Centro Oncologico Ematologico Subalpino di Torino;  Il Cespi e Le Molinette di Torino;  Istituto Nazionale per lo studio e la cura dei tumori;  La Ausl di Viareggio;  Policlinico di Roma

U.S.A.

Manhattan Eye, Ear and Throat Hospital – New York;  Memorial Sloan-Kettering Cancer Center – New York;  Women&Infant Hospital – Providence, Rhode Island;  Tucson Medical Center (TMC) – Arizona (dal 1995);  Portsmouth Regional Hospital – New Hampshire (dal 1997);  California Pacific Medical Center – North California;  Marin General Hospital – Marin, California;  Albert Einstein Healtcare Network – Philadelphia;  Dana-Farber Cancer Institute – Boston

SVIZZERA

In Svizzera alcune assicurazioni e casse mutualistiche rimborsano i trattamenti di Reiki